ITED INGEGNERIA S.r.l.

P.IVA e COD.FISC. :01690980220

 

T&D INGEGNERI ASSOCIATI

P.IVA e COD.FISC. :01413600220

 

Via Linz n. 93 Spini di Gardolo 38121 Trento

Tel. 0461/822552 Fax 0461/829692

 

__________________________

Agosto 2018 

A Primavera il Family Village

Leggi>>

__________________________

Maggio 2018 

FINITI I LAVORI CENTRALE IDROLETTRICA ALCANTARA TAORMINA

Leggi>>

__________________________

Maggio 2018 

VINTO IL CONCORSO  NOITECHPARK DI BOLZANO

Leggi>>

__________________________

gennaio 2017 

VINTO IL CONCORSO  NUOVO DISTRETTO SOCIOSANITARIO BOLZANO

Leggi>>

__________________________

gennaio 2017 

CENTRALE IDOELETTRICA SUL TORRENTE MELEDRIO

Leggi>>

__________________________

7-8 settembre 2015

IL PONTE NOMI SFONDO DEL SET CINEMATOGRFICO Anna e Yusef RAI 1 Ore 20:30

Leggi>>

___________________

E' ONLINE IL NUOVO SITO DELLA SOCIETA' IMMOBILIARE SPINBAU SRL

Leggi>>

_________________________

 

04 AGOSTO 2014

Ci siamo trasferiti nella nuova sede in Via Linz 93 a spini di Gardolo, di fronte alla Whirpool e sopra il Sembenini moto.

Leggi>>

_________________________

______________________________________________________________________

17 APRILE 2015

 

CENTRALINA SUL TORRENTE MELEDRIO,LAVORI A RITMO SERRATO.


Dal Trentino di venerdì 17 aprile 2015

DIMARO - Procedono a spron battuto i lavori per la realizzazione della nuova centralina idroelettrica sul torrente Meledrio.L'opera, che una volta ultimata garantirebbe 12,5 milioni Kw,sta infatti pian piano vedendo la luce grazie all'instancabile lavoro degli operai della ditta Marcolla costruzioni e, secondo le stime del sindaco Romedio Menghini, la sua realizzazione sta perfettamente rispettando le tempistiche prestabilite. "Siamo sicuramente giunti a un buon punto - afferma il primo cittadino - i lavori, agevolati da una primavera particolarmente mite, stanno procedendo al meglio e l'edificio della centrale è praticamente ultimato. In questi giorni si sta invece procedendo con gli scavi che serviranno per la posa delle condotte, mentre in autunno sarà la volta delle turbine. Se tutto dovesse andare al meglio, già durante la primavera del 2016 la centrale potrebbe iniziare a produrre energia. Purtroppo tali lavori stanno creando una situazione di disagio per il normale accesso alla Val Meledrio: per motivi di sicurezza ci è sembrato giusto chiudere al traffico alcuni sentieri e strade sterrate. Abbiamo comunque individuato dei percorsi alternativi per permettere in estate ai ciclisti e ai pedoni di raggiungere nelle loro passeggiate il passo di Campo Carlo Magno". La spesa di costruzione della centrale si aggirerà attorno a una cifra pari a 8 milioni e mezzo di euro, di cui 6 milioni e 300 mila stanziati dal Consorzio Bim Adige e la restante parte verrà pressochè equamente divisa tra l'amministrazione comunale di Dimaro e la Provincia.